Mi sto recando in Comune per firmare la nuova ordinanza, con cui le scuole domani rimangono chiuse. Invitiamo tutte le persone, se non per assoluta necessità, a non uscire per le prossime 24 ore. Le previsioni meteo e la valutazioni empiriche ci dicono che la situazione può diventare pericolosa, soprattutto dopo il tramonto. Il meteo finora non ci ha aiutato, ma fuorviato. Ci affidiamo alle sensazioni empiriche. Nuovo aggiornamento in Prefettura alle 17“. Lo ha detto il sindaco Luigi De Magistris. “

IL SINDACO nella qualità di Ufficiale di Governo e di Autorità comunale di Protezione Civile, Sanitaria e di Sicurezza Pubblica:

Vista
la copiosa nevicata che ha colpito il territorio comunale nelle prime ore del mattino, creando notevole disagio e difficoltà per la circolazione stradale;

Rilevato
che per le particolari caratteristiche della morfologia urbana, alcune aree, soprattutto nelle zone collinari, a causa delle temperature che permarranno anche nella giornata di domani 28 c.m. particolarmente rigide, saranno interessate da gelate con conseguente formazione di lastre di ghiaccio; che, pertanto, la viabilità cittadina può risultare fortemente compromessa; che ampia parte delle scuole cittadine accoglie una popolazione scolastica proveniente anche da zone limitrofe interessate dalle difficili condizioni metereologiche;

Considerata
la necessità di fronteggiare la situazione anomala determinatasi, in particolare limitando la mobilità ai soli spostamenti strettamente necessari;

Ritenuto
di dover disporre provvedimenti a garanzia della sicurezza pubblica, prevenendo le condizioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità dei cittadini e, soprattutto, dei minori costituenti la “popolazione scolastica” di ogni ordine e grado;

Visti
gli artt. 50 comma 5 e 54 comma 2 del D.Lgs. 267/2000 e ss.mm.ii.

O R D I N A
La chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, Pubbliche e Private, insistenti sul territorio del Comune di Napoli, compresi gli Asili Nido, nelle giornate di oggi martedì 27 e domani mercoledì 28 febbraio 2018.
Alla popolazione di limitare la mobilità ai soli spostamenti strettamente necessari. Ai Servizi del Comune di Napoli e alla Polizia Locale di attivare tutte le programmate attività necessarie a limitare le criticità, fornendo l’opportuna assistenza ai cittadini.
Il presente provvedimento sarà pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Napoli, ai sensi della Legge n. 69 del 18 giugno 2009, e trasmesso alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Napoli, nonché al Ufficio Scolastico Regionale, ai Dirigenti Scolastici e ai Servizi competenti.

IL SINDACO
Luigi de Magistris