Un’Italia divisa, con nessuna maggioranza. E’ il quadro che emerge dal voto alle elezioni politiche. Il M5s conquista Sud e isole e supera il 32%, il centrodestra è la prima coalizione con il 37% e vince al Centro-Nord. Lega avanti. Forte calo nel Pd, Renzi annuncia le dimissioni dalla segreteria ma solo dopo la costituzione del governo. Affluenza al 73,2%. Di Maio: “Inizia la Terza Repubblica, quella dei cittadini”. Salvini: “Al governo con il centrodestra”.