Quattro operai sono stati estratti vivi dalle macerie di un ex convento crollato in via Tribunali, nel centro antico di Napoli. E’ un primo bilancio dei vigili del fuoco per il crollo questa mattina a Napoli di parti murarie e ponteggi nella chiesa e convento di San Paolo Maggiore nella zona dei Tribunali, in via San Paolo 9. Sono quattro gli operai coinvolti, e uno è sotto le macerie. Sul posto erano in corso lavori e vi erano degli operai. Sul posto oltre vigili del fuoco la polizia.