Uno studente di 13 anni si è presentato oggi in classe con una pistola scenica nello zaino: è successo in una scuola media dell’ hinterland napoletano. Il ragazzo ha mostrato l’arma finta, priva del tappo rosso, a due compagni di classe: sono intervenute le maestre e la dirigente scolastica ha chiesto l’intervento dei carabinieri i quali hanno sequestrato la pistola. Il ragazzo è stato affidato ai genitori, entrambi incensurati. (ANSA).