"Trentatré più 3"

Saranno gli spazi di “Bellini 9” (via Vincenzo Bellini 9, Napoli) a fare da cornice, martedì 16 maggio, a partire dalle 21, a “Trentatré più 3”, mostra internazionale di arte postale, curata da Antonio Conte, che vede la partecipazione di artisti provenienti da ogni angolo del globo. Dal Belgio al Giappone passando per Stati Uniti, Norvegia, Grecia, Francia e, naturalmente, Italia. Con il coinvolgimento di nomi di spicco come Ruud Janseen e Ryosuke Cohen.
Un evento originale e coloratissimo, prima assoluta in pubblico di Acam (Antonio Conte Archivio Mail Art), accompagnato per l’occasione dalla tesi di laurea a tema realizzata dall’artista Maria Manna.
“L’iniziativa – racconta l’artista popolare Antonio Conte – nasce dal fatto che io stesso da circa 10 anni mi dedico alla mail art e da 2 ho iniziato a metter su un archivio tutto mio all’insegna di cartoline, francobolli e santini vari giunti da tutto il mondo. Credo sia arrivato il momento di presentarlo – continua – e lo faremo in pieno spirito dada e mailartistico in un posto decisamente non convenzionale il giorno del mio compleanno. Il nome dato all’evento – conclude – oltre che a un mio scritto, si rifà infatti anche agli anni che compirò ovvero 36”.
Durante la serata prevista anche un’autentica performance firmata dall’“uomo carta” Enzo Correnti.