Palco in allestimento in piazza Di Nocera

La VII Municipalità, insieme ai residenti, ai commercianti, alle parrocchie e alle associazioni scende in campo per la rinascita di Secondigliano e lo fa con la I edizione della Notte Bianca, che prenderà forma tra le strade del quartiere, oggi, sabato 17 giugno, con negozi aperti fino a mezzanotte. Il programma prevede un fitto calendario di appuntamenti realizzati con il patrocinio della Municipalità in collaborazione con le associazioni Secondigliano Futura, Associazione Aristide per la Famiglia, Larsec, Sguardo Sociale e la cooperativa Mare Dentro. «Siamo entusiasti di aver realizzato un evento di questa portata in un territorio difficile come Secondigliano – spiega il presidente della Municipalità, Maurizio Moschetti – tanto più non avendo utilizzato fondi pubblici. Siamo consapevoli che non basta una serata per risolvere i problemi che affliggono il nostro territorio da anni, ma intendiamo lanciare un segnale forte. Cioè che le istituzioni ci sono e questo è solo un primo passo verso la rinascita del quartiere».
Oltre a mostre e a visite guidate distribuite nell’arco della giornata, a partire dalle 20, numerosi artisti si avvicenderanno sul palco allestito in piazza Luigi Di Nocera. Alla manifestazione – che vede Radio Marte come media partner e che sarà presentata da Gaetano Gaudiero – parteciperanno tra gli altri Nadia Rinaldi, Ivan Granatino, Ida Rendano, Angelo di Gennaro, i Mr. Hide, Alessandro Bolide, Marco Rizzo, Edson d’Alessandro e Martina Barone. Dalle 18 alle 22 Gigio Rosa e Gianluca Manzieri cureranno, invece, la diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Marte. Durante la serata si terrà, inoltre, la 29esima edizione del concorso nazionale “Ragazza Moda e Spettacolo”. Domani, domenica 18 giugno, si concluderà invece la tre giorni del Secondigliano Block party, ispirato alle feste dell’isolato d’origine newyorchese. Per l’occasione, in piazza Di Nocera, le associazioni sportive del quartiere daranno il via, a partire dalle 10, a “Sport in piazza”, kermesse organizzata per avvicinare i cittadini, in particolare i bambini, al mondo dello sport agonistico. Gran finale con la presentazione, alle 19, del libro “Quella vita accanto” di Tiberio Brunetti moderata dal giornalista Ciro Pellegrino.
«Questa III edizione del Block Party nasce come una sfida diversa a partire dalla location – spiega il presidente di Larsec Vincenzo Strino – avremmo continuato volentieri nel Parco “San Gaetano Errico”, ma grazie al Comune di Napoli che l’ha lasciato morire nonostante i nostri appelli, abbiamo fatto di questo impedimento un giovamento per la collettività. Quest’anno abbiamo trovato per la prima volta un territorio pronto non solo ad accettare la sfida, ma a portarla avanti insieme a noi: Municipalità, associazioni, parrocchie, commercianti e residenti pronti a dare il loro contributo in una manifestazione che unisce cultura, arte, musica e sport. Ci auguriamo che questo Block Party possa essere la data d’inizio dell’anno zero della rinascita di Secondigliano».