“Le Quattro Stagioni ‘e Pullecenella”

Prenderà il via domani, sabato 28 aprile, alle 20, la rassegna musicale “Le Note del Chiostro” ambientata nel suggestivo Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore, gioiello del centro storico napoletano. È qui che l’associazione “Amici del ‘700 napoletano” reinterpreterà e personalizzerà con un tocco dichiaratamente partenopeo “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi. “Le Quattro Stagioni ‘e Pullecenella”, questo il titolo del concerto ideato da Marco Traverso, sarà eseguito dall’ensemble Amici del ‘700 Napoletano, con violino solista Antonio Ruocco. Sulla scena anche Pulcinella, interpretato da Maurizio Murano, mentre i testi sono di Amedeo Colella. Lo spettacolo (biglietto 20 euro) replicherà sabato 12 maggio alle 20 e il 9 giugno alle 21, sempre nel Chiostro di San Lorenzo Maggiore. L’Associazione musicale Amici del ‘700 napoletano è stata fondata allo scopo di diffondere l’amore per la musica e per l’arte nelle sue molteplici forme, promuovendo corsi di musica e artigianato, concerti e attività corale avvalendosi di esperti collaboratori, tra cui docenti di conservatorio, insegnanti e concertisti. In particolare, il presidente dell’associazione, il Maestro Marco Traverso, violista, ha dato sempre molta importanza alla diffusione della musica e alla conoscenza degli strumenti musicali iniziando dai bambini in tenera età. Ricercatore e studioso di liuteria, nel 2004 ha pubblicato “Il Segreto’’ per il quale l’A.L.I. (Associazione Liutai Italiani) l’ha nominato socio onorario ed esperto per gli strumenti ad arco per L’Unione Europea esperti d’Arte, nel dicembre 2012 gli è stato, invece, consegnato il Premio A.N.L.A.I. per l’impegno e la professionalità nel settore strumenti ad arco.