Da diversi giorni sentiamo parlare di whereapp questa semplicissima app che comunica in luoghi specifici scelti dall’utente. Siamo andati a sbirciare ed abbiamo scoperto che La startup VJ Technology  con sede a Roma e con il contributo di alcuni giovani Partenopei
ha realizzato qualche mese fa whereapp, l’app mobile che sta spopolando gli store per la sua utilità. whereapp non è una semplice app informativa, bensì l’app che comunica solo nella zona da te scelta. Ed è così che le Pubbliche amministrazioni, gli enti, e le grandi aziende di prodotti e servizi, approfittando anche del periodo di prova gratuito di alcuni mesi , stanno testando il servizio.
L’abbiamo provata e per i comuni già attivi funziona davvero bene! Ma Entriamo nel vivo e capiamo meglio come funziona:
Partiamo con il dire che l’app è gratuita per il cittadino, (disponibile sia per android che per ios), il quale dopo averla scaricata dallo store, inserisce gli indirizzi dei luoghi per i quali desidera ricevere informazioni e da quel momento sia enti accreditati e certificati che parlatori o mittenti autorizzati potranno inviare informazioni di pubblica utilità a coloro i quali hanno accettato di riceverle in quella zona.

Alcuni esempi di utilizzo:
1) Il comune deve annunciare che ci saranno dei lavori stradali in centro e pertanto ci sarà un cambio viabilità? Bene, soltanto i cittadini che avranno inserito quell’indirizzo o quel Range , riceveranno l’informazione in real time sul proprio smartphone!
2) C’è un incendio, un autovelox, un attacco terroristico, un furto per strada….
il cittadino può utilizzare il sistema di “lancio allarme” in quella zona ed avvisare tutti gli utilizzatori che si trovano o stanno per arrivare li
3) L’ente di fornitura di energia elettrica,idrica, gas etc… può avvisare i cittadini di manutenzioni o disfunzioni programmate e non in zone ed indirizzi specifici.
4) il comune o i vari assessorati possono utilizzare il sistema whereapp per avvisare i cittadini su avvisi, albo pretorio, bandi eventi e manifestazioni in corso.
5) Hai una casa al mare o in montagna lontana da te? impostando il luogo di quella zona, riceverai informazioni di pubblica utilità anche quando non sei lì.
6) allerta meteo? in un solo click avvisi tutta la zona interessata a ripararsi.

Quali sono i vantaggi:
1) è anonimo e non traccia alcuna informazione del cittadino
2) è gratuita
3) non riceve spam ma solo notizie o informazioni pubbliche che si è deciso di ricevere
4) massima riservatezza e certificazione della firma del mittente/ente/parlatore
5) è possibile anche bloccare i parlatori indesiderati o le notizie che non sono d’interesse

Perchè scaricarla:
Perche è gratis e non vi costa nulla constatare quanto abbiamo detto 🙂

http://www.whereapp.it