Con la punta di un trapano rompeva il finestrino delle vetture bloccate nel traffico e poi, con una pistola, rapinava l’autista: gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno arrestato un rapinatore seriale ritenuto responsabile di avere messo a segno numerose rapine sempre con lo stesso modus operandi.

Si tratta di Antonino Di Franco, di 36 anni, già noto alle forze dell’ordine, che agiva in sella a uno scooter, in varie zone della città. Solo lo scorso 20 aprile, secondo gli investigatori, avrebbe messo a segno addirittura cinque rapine.

Di Franco entrava in azione sempre in sella a uno scooter con targa alterata e con un casco e un cappuccio di colore nero, per nascondere il viso

Durante una perquisizione nella sua abitazione, gli agenti hanno trovato i suoi ferri del mestiere: la punta di trapano e gli indumenti. A casa di un familiare, invece, è stato trovato il casco nero.