FISCIANO – Con la consegna dei BDR Awards a otto Spin off  ed una Start up italiane, si è conclusa la tre giorni dedicata alla ‘Borsa della Ricerca’ al Campus di Fisciano, organizzata dalla Fondazione Emblema e dall’Università di Salerno in collaborazione con Sviluppo Campania e il Ministero per lo Sviluppo Economico.

Per i Best Pitch, il riconoscimento è andato a Nib Biotech (categoria Health); New Matt (Green Economy); Laboratorio Nest (Smart Cities); Laborplay (Ict).
Unicredit, Digital Magics, Electrolux, Zcube, Fca, partner della “Borsa”, hanno premiato rispettivamente Hopera (Spin off Salerno), Labor Play (Spin off Firenze), Easy  Cloud (Start up Benevento), Immune Pharma (Spin Off Salerno) e 3Dnextech (Spin off Livorno).

“Siamo soddisfatti, negli oltre 900 incontri organizzati la qualità media riscontrata dagli investitori è stata alta come il livello di interesse a sviluppare collaborazioni”, ha sottolineato Tommaso Aiello, direttore generale della Fondazione Emblema e coordinatore della “Borsa della Ricerca”.

“Un bilancio conclusivo – ha aggiunto il numero uno di Emblema – si potrà stilare tra due mesi quando si saranno sedimentate le occasioni di incontro e si svilupperanno concretamente collaborazioni e interazioni”.

“Il nostro prossimo passo è avviare l’attività di collaborazione con la Regione Veneto e con l’Ente per il Diritto allo studio di Verona dove realizzeremo il primo ufficio di orientamento al lavoro, il primo ufficio Placement  in Italia all’interno di una struttura dedicata allo studio.

Siamo convinti – ha concluso Aiello – che questo modello può essere replicabile anche in altre aree del Paese. Torneremo in Campania con l’undicesima edizione della ‘Borsa del Placement’ il prossimo novembre”.