L’ultimo saluto al regista scomparso l’8 luglio: non è stata allestita alcuna camera ardente, per volere della famiglia. Commosso il ricordo del fratello Enrico: “Essendo il fratello maggiore ho provato a proteggerlo per tutta la vita. Non ce l’ho fatta»

Fonte: https://www.corriere.it/spettacoli/18_luglio_10/carlo-vanzina-funerali-roma-2695afb8-8418-11e8-a3ad-a03e04fe079c.shtml