Il Napoli è ancora vivo e a novanta minuti dalla fine del girone di Champions resta in corsa per gli ottavi di finale. In un San Paolo semideserto, gli azzurri di Sarri hanno battuto 3-0 lo Shakhtar Donetsk raccogliendo l’unico risultato utile per sperare nella qualificazione. Succede tutto nella ripresa: Insigne inventa il vantaggio con un destro all’incrocio al 56′; poi Zielinski e Mertens chiudono la partita con due gol tra l’81’ e l’83’.