cof

AVERSA – L’Assemblea degli iscritti dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, presieduta da Antonio Tuccillo, ha approvato a larghissima maggioranza il bilancio 2017.

“Nell’ambito dell’attività realizzata dalla governance dell’Ordine è stata applicata una nuova ed innovativa concezione di formazione a favore dei professionisti iscritti, attraverso una serie di eventi che hanno consentito una riflessione sul delicato momento storico-economico ed il consolidamento dei rapporti con le principali istituzioni del nostro territorio.

Particolarmente intenso è stato anche il lavoro svolto nell’ambito dell’aggiornamento professionale in materia di enti locali – ha sottolineato il presidente Tuccillo -, interloquendo con i rappresentanti della Regione, dei Comuni e degli altri stakeholder, diventando sempre più punto focale d’attrazione e di discussione nell’area metropolitana a nord di Napoli.

“Specifica attenzione è stata dedicata alla legge 3/2012 nota anche come ‘legge antisuicidi’ attraverso il coinvolgimento di docenti universitari, magistrati ed esperti del settore contribuendo al formazione di professionisti in grado di affrontare anche le situazioni più delicate. L’Odcec Napoli Nord – ha aggiunto Tuccillo – è stato il primo ente a costituire in Campania un organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento”.

Gli aspetti tecnici, informativi e contabili del bilancio, sono stati illustrati da Vincenzo Natale, consigliere-tesoriere dell’Ordine del dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord.