Viabilità Italia segnala vari incidenti e traffico rallentato questa mattina sulla rete autostradale in coincidenza con il grande rientro dalle vacanze verso le principali città. Il controesodo in molte zone del Nord e del Centro si sta svolgendo sotto la pioggia.

Una coda di 8 km si è formata tra Chiusa e Bolzano Nord per un incidente ormai risolto e una di 4 km tra Carpi e bivio A22/A1;

sulla A14 in direzione Nord coda di 2 km tra Valle Del Rubicone e Cesena Nord per incidente mentre sulla stessa A 14 ma in direzione Sud code a tratti tra Bologna Fiera e Imola, coda di 4 km anche tra Fermo Porto San Giorgio e Pedaso: sulla A1 in direzione Sud coda di 5 km tra bivio A1/fine complanare Piacenza e Fidenza per incidente;

sulla A4 in direzione Ovest code di 1 km in ingresso alla barriera di Trieste Lisert, code a tratti tra bivio A4/A23 e Latisana;

sulla A22 in direzione Sud coda di 4 km tra confine di Stato e Vipiteno e sulla A23 code a tratti tra Udine sud e bivio A23/A4. Al Traforo del Monte Bianco direzione Francia, coda in corrispondenza del piazzale italiano verso Chamonix con tempi di attesa di 15 minuti, mentre in direzione opposta tempi di attesa di circa trenta minuti.

Oggi non sono previsti divieti di circolazione per i mezzi commerciali superiori alle 7,5 t.

Per quanto riguarda la circolazione ferroviaria da giovedì 30 agosto e fino alle 4.30 di lunediì 3 settembre, cantieri al lavoro fra Torricola, Pomezia e Campoleone per la realizzazione di un nuovo sottovia a Falcognana e la demolizione di un cavalcavia a Pomezia. Per consentire l’operatività dei cantieri, sarà modificato il programma di circolazione dei treni regionali delle linee FL7 Roma -Formia -Napoli e FL8 Roma -Nettuno, con ripercussioni anche per alcuni treni della FL6 Roma – Cassino.

I treni della lunga percorrenza viaggeranno sul percorso alternativo via Cassino. Viabilità Italia consiglia di mettersi in viaggio solo dopo essersi informati sulle condizioni di traffico e meteo in atto e dopo aver controllato l’efficienza del veicolo, nonché la regolarità dei documenti di guida. Le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori devono essere sempre allacciate, i bambini assicurati con seggiolini ed adattatori. È assolutamente vietato utilizzare i cellulari durante la guida senza vivavoce o auricolari.

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/controesodo_traffico_rientro_autostrade_situazione-4333490/news/2018-09-01/