La Corea del Nord attacca gli Usa e promette dure contromisure alle ”azioni offensive”: l’invio della portaerei Usa Carl Vinson, ha detto un portavoce del ministero degli Esteri ripreso dalla Kcna, conferma che le ”spericolate mosse americane per invadere la Corea del Nord hanno toccato una fase seria dei suoi scenari. Se gli Usa osano optare per una azione militare, come un ‘attacco preventivo’ e la ‘rimozione del quartier generale’, la Corea del Nord e’ pronta a reagire a ogni tipo di guerra desiderato dagli Usa”.

Gli Usa ritengono che la Russia sapesse in anticipo del raid con armi chimiche in Siria la scorsa settimana, stando ad una fonte ufficiale americana – citata dall’Associated Press – che attribuisce la circostanza ad un drone che si sospetta fosse operato da Mosca e che sorvolo’ un ospedale dove venivano trasportate le vittime dell’attacco. Qualche ora dopo un jet di costruzione russa bombardo’ lo stesso ospedale. Una circostanza questa che fa dedurre che la Russia sapesse, stando alla stessa fonte.

CONDIVIDI