Lo sviluppo e la valorizzazione dei “tesori enogastronomici della Campania” sono al centro del progetto Creo – Cultural Revolution Food L’iniziativa, ideata dal Project Manager Gennaro Di Vincenzo, è finalizzata a stimolare una nuova imprenditorialità nel settore del food. Aperto a tutti coloro che operano nel settore alimentare, dagli imprenditori consolidati alle start up, il progetto si articola in 20 giornate in cui si svolgeranno attività di formazione, matching, coatching e/o mentoring, che si svolgeranno in luoghi di produzione dal grande valore storico e culturale.

L’obiettivo è creare una rete di innovatori del food che facciano propria una diversa e nuova consapevolezza delle tecnologie e dei territori, per sviluppare il settore food in ogni suo ambito, dal produttore al consumatore.

Creo rientra nel programma Azioni di Marketing territoriale, promosso da Sviluppo Campania, all’interno del più ampio progetto Campania In.Hub, che ha come obiettivo il rafforzamento dell’Ecosistema Regionale per la creazione d’impresa.

Alla fine del progetto Creo e dei 20 giorni di attività verranno selezionate 5 idee d’impresa innovativa, che verranno ‘incubate’ per essere affiancate nella loro realizzazione. Per questo Creo – Cultural Revolution Food andrà alla ricerca di giovani capaci e innovatori, in grado di intraprendere il corso di formazione con una propria idea di business da sviluppare grazie al supporto delle conoscenze messe a disposizione dal progetto.

Creo, promosso da Resource e M2Q, rappresenta la prima Food Academy per i creativi d’impresa.