Sono “stabili” le condizioni di Demi Lovato, la cantante e attrice 25enne, ricoverata in ospedale per una sospetta overdose. A riferirlo è il magazine People, dopo che il sito americano Tmz ha rivelato che la pop star è stata trasportata dalla sua casa sulle colline di Hollywood in un ospedale della zona di Los Angeles.

Sarebbe stata trovata priva di sensi e sottoposta d’urgenza a un trattamento con un il Narcan, utilizzato nei casi di overdose da sostanze come eroina o morfina. Secondo People, tuttavia, non si e’ trattato di un’overdose da eroina. Demi Lovato aveva già avuto in passato problemi di dipendenze da sostanze stupefacenti.

Nel 2010 era stata ricoverata in una clinica per disintossicarsi: da allora ha sostenuto di non aver più fatto uso di droghe ne’ abusato di alcol. E’ stato intanto cancellato il suo concerto previsto per giovedì ad Atlantic City Beach, secondo quanto anticipa Variety.