“Abbiamo deciso di entrare in una situazione di stallo che era ormai diventata insostenibile per tutti. Vedere queste persone su una nave italiana attraccata sulle nostre coste e impossibilitate a scendere era una situazione intollerabile anche dal punto di vista umanitario”. Lo ha detto il direttore dell’Ufficio nazionale comunicazioni sociali della Cei, don Ivan Maffeis, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, spiegando la decisione dei vescovi italiani di accogliere un centinaio di migranti che da giorni erano a bordo della nave Diciotti.

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/diciotti_cei_situazione_di_stallo_era_umanamente_intollerabile-4313027/news/2018-08-26/