“I turisti stranieri hanno invaso tutte le nostre citta’ d’arte, i numeri dei musei (quelli statali tutti aperti anche il giorno di Pasquetta) e le prenotazioni alberghiere segnano un crescita fortissima, ma soprattutto indicano che l’aumento piu’ forte non e’ nelle tradizionali grandi capitali del turismo internazionale ma nei luoghi minori, nelle citta’ d’arte e nel mezzogiorno, ad iniziare da Napoli e Palermo che registrano veri e propri boom di presenze”: lo sottolinea oggi il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini. Pienone a Napoli come conferma la folla sul lungomare e in via Toledo, oltre che nelle vie del centro storico, che si registra sin da sabato.