I manifestanti che stanno partecipando a Ischia (Napoli) al corteo anti G7 hanno inondato di salsa di pomodoro un piccolo tratto della banchina olimpica del porto e poi l’hanno gettata anche in una zona di mare. Una protesta per denunciare: “questo è il sangue dei migranti che vengono fatti morire in mare”, come ha detto uno dei manifestanti al megafono.