Poche ore dopo le parole del padre, che annunciavano la possibile partenza da Napoli con destinazione Cina, ha parlato Marek Hamsik.

Il capitano di mille battaglie ha confermato il suo possibile addio alla maglia azzurra. “Ho dato tutte le mie forze per questa squadra e forse è arrivato il tempo che il nostro percorso finisca. Mi piacerebbe provare qualcosa di nuovo” ha dichiarato al quotidiano slovacco Pravda.sk.

“Abbiamo creduto che quest’anno avremmo potuto finalmente vincere lo scudetto e sono deluso che non sia stato così. Mi dispiace soprattutto per i tifosi, che meritavano questo titolo, e io li ringrazio comunque per il grande sostegno dimostrato. Ho dato tutte le mie forze per questa squadra” ha aggiunto Hamsik.

Parole che non possono non preoccupare i tifosi del Napoli, oggi più che mai spaventati anche dal (probabile, più che possibile) addio di Maurizio Sarri.

Le parole di Marek, infatti, si aggiungono a quelle del padre del giocatore che aveva anticipato la volontà del figlio di provare un’altra esperienza: “Il suo futuro potrebbe essere lontano da Napoli, ci sono tre club cinesi su di lui. Percentuali? Dico che va via al 60%”. Pochi giorni, forse poche ore, e il Napoli saprà se quella con il Crotone è stata l’ultima partita di Hamisk al San Paolo da capitano del Napoli.