TORINO – Come sognavano tutti gli juventini, come temevano tutti i napoletani. Con un colpo dei suoi, il grande ex Higuain risolve la sfida dello Stadium, fa volare la Juve e frena la rincorsa del Napoli. Succede tutto al 25′ della ripresa, sul risultato di 1-1 per le reti di Bonucci e Callejon. Il minuto fatale per la squadra di Sarri, che fino a quel momento aveva tenuto bene la partita. Il sinistro dell’argentino, al settimo sigillo in campionato, è imparabile per Reina. Allegri ringrazia il suo campione (che non esulta al gol) e incassa tre punti pesanti che tengono a distanza anche la Roma.