La squadra di Gasperini gioca un gran primo tempo, ma nella ripresa il capolavoro del polacco e le giocate del belga ispirano la rimonta

L’Atalanta spaventa il San Paolo con un gran primo tempo, poi viene fuori il Napoli: questa la storia di un 3-1 a tratti molto piacevole. Gol di Cristante in avvio di partita, nella ripresa perla di Zielinski, gol di un ottimo Mertens e sigillo finale di Rog, entrato benissimo dalla panchina.