Evento Mam

Il mondo dell’auto abbraccia quello dell’arte e della moda. Domenica 22 gennaio, a partire dalle 19.30, il Motor Village di Napoli ospiterà il party “MAM”, moda, arte, motori, organizzato da Visivo Comunicazione e dedicato ai brand Alfa Romeo & Jeep.
Dinamicità, originalità ed eleganza. Questi gli elementi cult dell’happening futurista, durante il quale le curve del design automobilistico, i quadri fashion e le espressioni artistiche protagoniste della serata accompagneranno gli ospiti in un mix di contaminazioni nuovo ed interessante.
“L’automobile è un prodotto da ammirare – spiega Massimiliano Campogiani, direttore del Motor Village Napoli – ed è per questo che vogliamo raccontarla come un prodotto artistico, un elemento di design, un oggetto legato all’innovazione e alla creatività”.
Il progetto, sviluppato con il marketing manager Vincenzo Pennacchio e con la collaborazione del direttore commerciale Tiziana Liguori è quello di aprire il salone di Corso Meridionale 53, da più di 90 anni nel cuore della città, a Napoli, mostrando l’altra faccia dell’auto, quella che si mescola con l’arte e la sostenibilità, che può diventare motore per relazioni e condivisioni.
In programma, dunque, un evento esclusivo e decisamente non convenzionale, caratterizzato da tableaux vivant di modelle, che indosseranno abiti dello Studio Mangini firmati dallo stilista libanese Michael Bridz; l’artista Pietro Mingione dipingerà live quadri ispirati all’industria dell’auto; mentre il mascheraio Luca Arcamone sarà protagonista di un’esibizione di body painting. Spazio anche alla danza contemporanea con i ballerini della Mart Company diretta dal coreografo Marco Auggiero. Dj selection di Frank Carpentieri, già autore di musiche per tv e teatro.