Masters at Work

Quattro nomination ai Grammy Award, oltre 1.500 produzioni tra originali, remix e progetti collaterali e una solida collaborazione che va avanti da quasi 30 anni. Sono solo alcuni dei numeri che caratterizzano Masters at Work, duo di dj, produttori e remixer made in Usa formato da Little Louie Vega e Kenny “Dope” Gonzales, che domenica 29 aprile movimenterà il dancefloor del Panorama Beach Club di Bacoli (Napoli), dalla 10 del mattino a mezzanotte. Un appuntamento imperdibile, firmato dallo storico gruppo di party-maker  napoletani Angels of Love, che vedrà protagoniste due figure leggendarie dell’House Music mondiale. Uno dei sodalizi più prolifici, noto anche con gli pseudonimi di Maw, Nuyorican Soul, Kenlou e Voice che ha firmato, tra l’altro, remix per artisti del calibro di Michael Jackson, Madonna, Beatles e Jamiroquai, pronto ad approdare a Napoli dopo la tappa di Johannesburg e prima di Barcellona, Montreaux e Londra. Newyorchesi, ma entrambi di origini portoricane, i Masters at Work, sulla cresta dell’onda dai primi anni Novanta, sono vere e proprie icone della scena House di matrice Garage contagiata da influenze Latin, Hip Hop, Jazz, Funk e Afrobeat. Un melange non solo sonoro, emblematico della società multiculturale in cui viviamo. Ad alternarsi con i Masters in console, durante la giornata, i dj: Rhythm Staircase, Bassliners, Gianni Serra, Raf Parola b2b Bohemien, Dawidh Follow, Niko Deep e Alex Mancuso. Una domenica unica tutta da ascoltare e da ballare on the beach aspettando il suggestivo “panorama” del tramonto.