È arrivata nel porto di Trapani nave ‘Diciotti’ della Guardia costiera con a bordo i 67 migranti, salvati sabato, e prelevati domenica dal cargo italiano Vos Thalassa, dopo le presunte tensioni a bordo per il timore di tornare in Libia. Forze dell’ordine, Capitaneria di porto, Croce rossa, protezione civile e organizzazioni umanitarie hanno atteso per ore i migranti nel molo Ronciglio. La nave ha sostato a lungo nel tratto di mare tra Birgi e Favignana in attesa del via libera dopo le indagini per individuare i presunti facinorosi. Poi, quando sembava a un passo dall’attracco, è tornata al largo, di fronte alle isole Egadi. Lo sbarco atteso alle 8 è stato effettuato quasi sette ore dopo, in un tira e molla estenuante. Ora inizia la partita giudiziaria. Due i denunciati, un ghanese e un sudanese, per minacce, violenza e dirottamento, ma sarà la procura di Trapani, dopo l’esame del rapporto della Squadra mobile e dello Sco e ulteriori accertamenti, a decidere su eventuali provvedimenti, compresi i fermi.

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/migranti_la_diciotti_attracca_nel_porto_di_trapani-4147597/news/2018-07-12/