Napoli per il bimbo con due madri, atto ritrascritto al Comune

Napoli per il bimbo con due madri, atto ritrascritto al Comune. Il piccolo Ruben, figlio di due donne, è nuovamente iscritto nel registro dell’anagrafe del Comune di Napoli. La firma dell’atto si è svolta alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, dell’Ufficiale di Stato civile dell’Anagrafe Luigi Loffredo e delle mamme del bambino, sposate in Spagna dove vivono. “Sono orgoglioso da napoletano e da sindaco – ha aggiunto – che queste due donne così coraggiose abbiano potuto coronare il loro sogno che si è tramutato in pienezza di diritti proprio qui a Napoli”. La prima trascrizione di Ruben nel registro dello Stato civile del Comune di Napoli c’era stata il 30 settembre 2015, ma fu annullata dal Prefetto di Napoli, Gerarda Pantalone, il 5 novembre dello stesso anno. Contro la cancellazione i genitori, con il sostegno dell’amministrazione comunale di Napoli, avevano presentato ricorso e lo scorso 5 dicembre il Tribunale di Napoli ha ordinato la nuova trascrizione dell’atto di nascita.