Un call center attivo h24, informazioni sulle ondate di calore, un servizio di accoglienza diurna e anche dei particolari ventagli sui quali è indicata la guida alle fontanelle pubbliche della città: sono i punti salienti del “Piano Caldo” predisposto dall’assessore al Welfare del Comune di Napoli per tutelare anziani e “senza fissa dimora” dai disagi che provoca la stagione estiva. La centrale operativa sociale risponde al numero telefonico 081/5627027: raccoglierà segnalazioni e richieste d’aiuto 24 ore su 24. I bollettini sulle ondate di calore li diramerà la Protezione Civile. In strada ci saranno unità mobili, con operatori itineranti, pronti a correre in aiuto di chi ha bisogno di assistenza. Luoghi di ristoro saranno aperti presso La Locomotiva Onlus, via Salita Mauro allo Scudillo 21; Fondazione Massimo Leone, Chiesa Santa Maria La palma e ambulatorio polispecialistico “Beato luigi Palazzolo”, Dedalus, in via Pavia 11/12. I ventagli, denominati “#acquazone”, saranno distribuiti da volontari.