NAPOLI – Grandi applausi e risate nella serata di Sarri, Allan e Insigne che in piazza a Dimaro hanno incontrato tanti tifosi e giornalisti accorsi a fargli domande sulla futura stagione e non solo. «Quanti sacrifici ho dovuto fare per arrivare fin qui? Ne ho fatti tanti anche se non sono poi cresciuto granchè – ha detto scherzando Insigne -. Da piccolo quando giocavo nel settore giovanile e avevo le partite la domenica mattina il sabato andavo al letto presto. Non ho mai rimpianto nulla di quello che ho fatto.

Lo scudetto? E’ un sogno che coltiviamo. Dobbiamo ripartire da dove abbiamo terminato nello scorso campionato. Quest’anno daremo tutto e siamo consapevoli che sarà un’annata importante. Per il tricolore sarà dura ma noi ci speriamo», ha proseguito l’attaccante partenopeo.  «E’ presto per parlare di scudetto ma daremo tutto perché sappiamo che stavolta dovremo raggiungere risultati importanti», ha detto Insigne.