NAPOLI – «L’orientamento è di vietare la trasferta ai tifosi juventini. Dovrà intervenire anche l’Osservatorio, ma il nostro parere è questo. Con la presenza dei tifosi juventini, sarebbero partite a rischio. A condizione di reciprocità anche, visto anche che i tifosi napoletani non sono andati a Torino». Sono le parole del questore di Napoli, Antonio De Iesu, in merito alle prossime sfide tra le due squadre. «Rivolgo un appello ai tifosi azzurri: sostenete la squadra con goliardia ed entusiasmo, ma senza violenza – ha detto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli -. Partita con il Real Madrid? Un modello da seguire. La scelta dell’albergo del Real ci ha posto qualche problema, ma la nostra risposta è stata positiva. Una bellissima manifestazione di sportività. La maturità sportiva dei napoletani sta crescendo, ma deve consolidarsi. Ho cenato con Aurelio De Laurentiis è stato un incontro molto cordiale, mia moglie poi è tifosissima del Napoli è stata felice di poter parlare della sua passione con il presidente e sua moglie che è una donna di gran classe». corriere dello sport