La Giunta comunale, a firma dell’assessore Palmieri, ha approvato una delibera presentata dal Servizio Progettazione Realizzazione e Manutenzione  edilizia scolastica per interventi di estrema urgenza sugli edifici scolastici cittadini per un importo complessivo di euro 566.534,38.I fondi sono stati destinati a progetti presentati dalle 10 municipalità per i seguenti edifici scolastici:   l’ I.C. Baracca”, l’I.C. Onorato Fava, il plesso Durante della scuola Ristori, il 35imo circolo Scudillo Salvemini, l’84imo De Curtis, il 13 imo Sant’Ignazio di Loyola e il plesso Stanzione della Vanvitelli, il plesso Cortese dell’I.C Scialoja-Cortese di Barra , l’IC Berlinguer e il plesso Marta Russo della Pascoli 2, il 18imo circolo comunale “Scaglione”  le guaine di copertura dei comprensivi Scherillo, Palasciano, Troisi e della “Torricelli in IX municipalità, l’IC Minniti e il plesso Cinquegrana della Nevio.

Gli interventi consisteranno in guaine di copertura, messa in sicurezza di facciate e cornicioni, lavori di impermeabilizzazione e interventi di adeguamento sugli ascensori.

“Abbiamo impegnato tutte le risorse disponibili nel bilancio comunale”- ha dichiarato l’Assessore Palmieri – “per venire incontro alle urgenze segnalateci dalle scuole dei diversi territori, attivando un tavolo tecnico permanente tra centro e servizi tecnici municipali  in grado di confrontarsi quotidianamente sulle priorità. Ma ovviamente non intendiamo fermarci qui. Nelle risorse del patto per Napoli firmato dal Sindaco con il governo, infatti, una parte consistente sarà destinata proprio all’adeguamento e alla messa in sicurezza dell’edilizia scolastica, che è sempre stata per la nostra amministrazione una priorità assoluta” ha concluso l’Assessore.