NAPOLI – Napoli ospiterà il Congresso nazionale dell’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Ad annunciarlo è stato Matteo De Lise, presidente dell’Ungdcec di Napoli.

Il tema della tre giorni partenopea sarà “Il dottore commercialista nuovo manager della crisi d’impresa” e si svolgerà presso il Centro Congressi della Stazione marittima del porto di Napoli dal 6 all’8 aprile.
“Ospitare il Congresso è per l’Unione di Napoli fonte di orgoglio e un risultato frutto di un grande lavoro di squadra – ha evidenziato De Lise – La nostra figura professionale è centrale rispetto alla ripresa economica dell’Italia”.

“La crisi ha cambiato il nostro sistema economico/aziendale e il ruolo del dottore commercialista, che è diventato il primo interlocutore sia dell’azienda che dello Stato. Per questo motivo – ha aggiunto il numero uno dei giovani commercialisti partenopei – crediamo che la nostra professione debba fare sue tutte le modifiche normative che interessano questa fase della vita dell’impresa e soprattutto rappresentare uno strumento propositivo rispetto a iniziative normative che possano rendere più stabile e competitivo il nostro paese”.