NAPOLI – La vittoria, due gol fatti, nessuno subito, la qualificazione centrata. Un menù perfetto per Ancelotti che ritrova il sorriso con la qualificazione agli ottavi di Europa League: il Napoli supera 2-0 lo Zurigo al ritorno al San Paolo (l’andata si era conclusa 3-1) grazie alle reti di Verdi e Ounas e continua il suo cammino in coppa. Domani alle 13 a Nyon scoprirà il suo prossimo avversario.

APOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches (11′ st Luperto), Koulibaly, Ghoulam; Ounas (32′ st Milik), Diawara, Zielinski (1′ st Allan), Verdi; Insigne, Mertens. A disposizione: Malcuit, Maksimovic, Ospina, Callejon. Allenatore: Ancelotti.

ZURIGO (4-4-2): Brecher; Winter, Bangura, Kyeziu, Kololli (37′ st Kharabadze); Khelifi, Sohm, Domgjoni, Schombachler (20′ st Krasniqi); Odey (15′ st Zumberi), Ceesay. A disposizione: Kasai, Dixon, Vanins, Maxso. Allenatore: Magnin.

ARBITRO: Sidiropoulos (Grecia).

MARCATORI: 43′ pt Verdi, 30′ st Ounas

NOTE: Ammoniti: Chiriches (N). Recupero: 0′ e 3′. Calci d’angolo: 5-4 per il Napoli