All’incontro sono stati evidenziati gli strumenti finanziari per affrontare il mercato internazionale

AVERSA – Le opportunità dei finanziamenti alle imprese offerte dai mercati è stato il tema del forum promosso dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, presieduto da Antonio Tuccillo e introdotto da Guido Rossi, vicepresidente dell’Odcec Napoli Nord.

“È fondamentale aiutare le piccole e medie imprese in questo momento di crisi economica – ha sottolineato Mario Bowinkel, presidente dell’associazione Italiana Rating Advisory – soprattutto perché la realtà imprenditoriale è radicalmente mutata ed occorre affrontare sia gli aspetti finanziari che le esigenze strategico-organizzative legati al mercato. L’impresa è impegna ad affrontare un percorso di evoluzione interna su più fronti e l’obiettivo è anche quello chiaramente di diversificare le fonti finanziarie come i minibond e il mercato azionario. È chiaro che uno degli obiettivi principali è quello di superare i confini nazionali in quanto oggi siamo immersi in una competizione globale.

Stefano Visco, responsabile Small Business Campania della Bnl ha evidenziato che “le variazioni normative hanno determinato un problema gestionale da parte sia delle aziende che delle banche per le attività correnti. Gli istituti di credito cercano di indicare alle aziende quali possono essere gli strumenti utili per poter finanziare l’idea imprenditoriale. Il fondo di garanzia può aiutare le piccole e medie imprese a superare il momento di crisi”.

Attraverso la finanza ordinaria esistono gli strumenti di sviluppo per le imprese che hanno subito sulla propria pelle gli anni del credit crunch – ha detto il commercialista Filippo Brighina – ed è importante per i professionisti suggerire agli imprenditori le soluzioni per accelerare la crescita delle aziende”.

Ha concluso i lavori il consigliere segretario dell’Odcec di Napoli Nord, Francesco Corbello.