Il 4 settembre l’ex premier britannico vedrà il leader leghista a Roma. Dietro l’incontro non c’è la politica, bensì la trattativa per portare il gasdotto Tap in Puglia, operazione per cui Blair è pagato come lobbista

Fonte: https://www.corriere.it/politica/18_settembre_03/tap-perche-laburista-blair-incontra-nemico-populista-salvini-lega-58896df4-af4f-11e8-8b32-ed1119b5e5f1.shtml