Tira pietre contro alcuni studenti e ne ferisce quattro, tutti minorenni. E’ accaduto a Pozzuoli (Napoli): i carabinieri hanno bloccato e denunciato un 21enne già noto alle forze dell’ordine. Senza motivo, almeno secondo quanto al momento accertato, l’aggressore si è messo in una posizione defilata e sopraelevata rispetto al piazzale dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale “Vilfredo Pareto”, in via Annecchino, e da lì ha iniziato a lanciare le pietre. I medici hanno diagnosticato a una 13enne un “trauma contusivo con ferita escoriata all’arcata sopraccigliare destra” guaribile in 6 giorni. Ad altri tre ragazzi, una di 14 anni e gli altri due di 15 e 14 anni, sono state trovate “ferite escoriate al cuoio capelluto” guaribili in 3 giorni. Tutti sono stati dimessi dopo la diagnosi e le prime cure.(ANSA).