Il Movimento 5 Stelle in Campidoglio ha ritirato la delibera contenente le linee di indirizzo in materia di ‘congestion charge’, ovvero la nuova disciplina per l’accesso a pagamento in centro storico a partire dal 2020. Decisione che arriva dopo quella che ieri è apparsa come una spaccatura del gruppo M5s in Assemblea capitolina sul testo presentato dal presidente della Commissione Mobilità, Enrico Stefano, facendo mancare il numero legale per tutta la seduta. Il provvedimento verrà ripresentato nel corso di questo mese di settembre, come ha detto in aula oggi il capogruppo reggente M5s Giuliano Pacetti, aggiungendo “smentisco quanto scritto oggi, il gruppo è compatto e la materia in discussione è contenuta nelle specifiche delle linee programmatiche della giunta, quindi ampiamente condivise”.

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/m5s_ritira_delibera_congestion_charge_ecopass-4347106/news/2018-09-05/