Una maglia azzurra con il numero 10 e l’abbraccio della città al tramonto. E’ il regalo di Napoli al cardinale Crescenzio Sepe, che alla Rotonda Diaz festeggia  “Per amore della mia città”.  La festa promossa dalla Chiesa di Napoli celebra il Giubileo sacerdotale ed episcopale del suo vescovo. Testimonianze, ricordi, musica, giochi ripercorrono  le tappe e i momenti più belli del cammino pastorale di questi ultimi anni. A ispirare i giovani della scuola di evangelizzazione della parrocchia di santa Maria di Montesanto le Lettere pastorali dell’Arcivescovo, drammatizzate. Ad aprire la serata, presentata dall’attrice Veronica Mazza, il Coro giovanile del Teatro San Carlo, diretto dal maestro Carlo Morelli. Numerosi gli ospiti presenti: Luca Amitrano, Anna Capasso, Claudia Megrè, Flavio Fierro, Mario Maglione, Valentina Stella, Monica Sarnelli e Maria Nazionale. In piazza anche alcuni calciatori del Napoli, come Lorenzo Insigne che consegna al cardinale una maglia con il numero 10. Il sindaco Luigi De Magistris rende al cardinale Sepe l’omaggio della Città. Testimonianze dell’Imam Massimo Abdallah Cozzolino e del presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo,, di don Federico Battaglia con il Coro giovanile diocesano, dei giovani Antonio Francese e Massimo Ricchiari, e di alcuni volontari ed ospiti del Centro “La Tenda” per i senza fissa dimora.