La decisione è maturata nella prima riunione di pianificazione delle misure di sicurezza in vista dell’incontro al quale hanno partecipato i dirigenti di polizia individuati dal questore di Roma Guido Marino per i singoli settori di attività. È stato confermato per le 20:45 di sabato prossimo il big-match dell’ottava giornata di serie A tra Roma e Napoli, sul quale circolava l’ipotesi di anticipo alle 18. L’accesso all’Olimpico sarà vietato ai tifosi partenopei residenti in Campania. Per i sostenitori azzurri residenti fuori dalla regione, invece, sono stati riservati 4.000 posti del settore ospiti, nei distinti nord lato Monte Mario. A loro sono stati riservati anche gli itinerari di afflusso di via Salaria e via Flaminia, con aree di parcheggio a viale della XVII Olimpiade e vie limitrofe. Il piano degli steward sarà implementato per effettuare rigorosi controlli sulla corrispondenza biglietto-identità, compresa la residenza. I primi controlli scatteranno già dal pomeriggio ai caselli e lungo le vie consolari che portano allo stadio

CONDIVIDI