L’Isis perde la sua capitale siriana, Raqqa. Le Forze democratiche siriane (FDS), milizia curdo-araba appoggiata dagli Usa, hanno annunciato di aver “totalmente” riconquistato le città roccaforte del Califfato. Al termine di 4 mesi di combattimenti, le milizie anti-Isis “hanno assunto il controllo completo” della città, ha annunciato il portavoce FDS, Talal Sello.

L’Isis perde la sua capitale siriana, Raqqa. Le Forze democratiche siriane (FDS), milizia curdo-araba appoggiata dagli Usa, hanno annunciato di aver “totalmente” riconquistato le città roccaforte del Califfato. Al termine di 4 mesi di combattimenti, le milizie anti-Isis “hanno assunto il controllo completo” della città, ha annunciato il portavoce FDS, Talal Sello.