La polizia di Londra ha sventato un attentato terroristico nella metropolitana della capitale ed ha arrestato ieri un 19enne sospettato di pianificare ulteriori attacchi: lo scrive il quotidiano britannico The Telegraph. Tutto e’ cominciato giovedì, quando gli agenti hanno trovato una bomba artigianale in un vagone della metropolitana vicino all’arena O2 sulla penisola di Greenwich.

L’ordigno e’ stato fatto brillare sul posto dagli artificieri e il giorno dopo, cioe’ ieri, gli agenti anti-terrorismo hanno arrestato il giovane. Inoltre, le autorità hanno contattato il ministero della Difesa ed il livello di allarme per i trasporti pubblici londinesi e’ stato elevato a ‘serio’. Il giovane e’ stato arrestato dopo essere stato colpito con una pistola elettrica a circa 16 chilometri dal luogo in cui e’ stato trovato l’ordigno.