Per fermare il fenomeno dei roghi tossici di rifiuti che stanno tornando in Campania “abbiamo già acquistato decine di mezzi spegni-rogo a disposizione dei vigili del fuoco. Oltre a questo la battaglia resta difficile da portare avanti, sarebbe necessario militarizzare territorio per prevenire i roghi”. Lo ha detto il presidente della Campania Vincenzo De Luca. “Dovremo fare un protocollo con la Prefettura contro i roghi, – ha spiegato De Luca – ma noi abbiamo già fatto quanto dovevamo fare e cioè uno stanziamento di mezzo milione per dare ai vigili del fuoco la possibilità di usare personale precario per fare fronte a questo problema. Per il resto occorrerebbero altre misure per controllare tutti i roghi fino all’ultimo. Credo che la soluzione sarà la bonifica di tutte le discariche: sono aperti i lavori in 49 discariche della regione e per il 70% i lavori sono in via di conclusione. Entro l’anno credo che porteremo a termine quasi tutti i lavori di bonifica delle discariche”.