Aggiornamento.

8.52 Il bilacio sale a 248 (Bbc)

Continua ad aggravarsi il bilancio del terremoto in Messico. Secondo la Protezione civile i morti sono almeno 248. Lo riferisce la Bbc.

8.26 Il Tweet di Obama

“Abbiate cura di voi stessi e un grande abbraccio a tutti”: con questo tweet, scritto in spagnolo, Barack Obama ha espresso la sua solidarietà al popolo messicano dopo il nuovo devastante terremoto di magnitudo 8,2.

8.10 Il bilancio dei morti sale a 224

E’ salito ad almeno 224 morti il bilancio del terremoto in Messico. Lo ha riferito il governo.

8.00 40% di Città del Messico è al buio

La nuova forte scossa di terremoto ha lasciato senza elettricita’ il 40% di Città del Messico e il 60% dello Stato di Morelos. Lo ha comunicato il presidente Enrique Pena Nieto, affermando che in questo momento la priorita’ e’ salvare il maggior numero possibile di persone.

7.25 I morti salgono a 196

Si è ulteriormente aggravato il bilancio del forte terremoto in Messico. Secondo quanto riferito dalla Protezione civile, i morti sono almeno 196, dei quali 97 a Città del Messico, 55 a Morelos, 32a Puebla, 10 nello Stato del Messico, uno a Guerrero e un altro a Oaxaca

7.10. 21 bambini morti nel crollo di una scuola

Sono almeno 21 i bimbi morti per il crollo della scuola Enrique Rebsamen, a Citta de Messico, a causa del devastante terremoto 7.1, oltre a 4 adulti. Lo ha detto il sottosegretario all’Istruzione messicano, Javier Trevino, al network Televisa.

05.00 Il bilancio potrebbe essere di mille morti

La United States Geological Survey (Usgs), l’agenzia scientifica del governo Usa per il territorio, ha stimato che potrebbe arrivare a 1.000 morti il bilancio del terremoto magnitudo 7.1 che ieri e’ tornato a far tremare la terra in Messico, 12 giorni dopo il sisma 8.2 che ha causato 98 morti.

23.30. 3,8 milioni di persone senza elettricità

Senza elettricità 3,8 milioni di persone dopo la scossa di magnitudo 7.1 che ha colpito il sude del Messico. Lo annuncia la Comision Federal de Eectricidad (CFE) citata dal sito del quotidiano Excelsior. Via Twitter, il direttore della CFE Jaime Hernandex ha chiesto alla popolazione di non avvicinarsi a installazioni elettriche danneggiate o a cavi portati allo scoperto dal terremoto, cosi’ come a spegnere tutti gli apparecchi elettrici non essenziali finche’ durera’ l’emergenza terremoto.

Terremoto in Messico: sale a 248 il bilancio delle vittime. 21 bambini morti nel crollo di una scuola

Il Messico torna a tremare. Forte scossa di terremoto alle ore 13.14 locali (le 20.14 in Italia). La stima dell’Istituto sismologico US Geological Survey è di 7.1 sulla scala Richter con epicentro localizzato a 7 chilometri a Ovest di Chiautla de Tapia, nel vicino Stato di Puebla ad una profondità, si legge sul sito Mexiconewsdaily, di 57 chilometri. Scene di panico nella capitale, quando si erano appena concluse le commemorazioni del terremoto del 1985: in migliaia si sono riversati in strada a Città del Messico, dove gli edifici hanno cominciato a tremare.

Il 7 settembre una scossa di 8.2

Lo scorso 7 settembre un terremoto di magnitudo 8,2 aveva colpito il Sud del Messico, ed era stato il più potente nel Paese dal 1932, causando 98 morti: 78 nello Stato di Oaxaca, 16 nel Chiapas e 4 nel Tabasco.