NAPOLI – Che frenesia: gennaio e giugno, presente e futuro. Attivo? E’ dire poco: il Napoli si mangia il mercato. E lo fa con un occhio rivolto alla sessione invernale, e dunque all’immediato, e con un altro ispirato alla lungimiranza: dopo Strinic e Gabbiadini – lontani appena una visita medica e qualche scartoffia -, il club si sta infatti muovendo per provare a completare in largo anticipo anche il parco degli esterni di fascia destra. Due, i nomi più gettonati: Matteo Darmian, l’obiettivo numero uno che il club sta provando a prendere subito dal Torino (tra mille difficoltà); e Giulio Donati, scuola Inter e radici al Bayer Leverkusen, terra di Champions, finito nel mirino per la prossima