Dalle prime ore di questa mattina i Carabinieri dei comandi provinciali di Bologna e Napoli stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare personale nei confronti di nove persone ritenute membri di un’associazione criminale specializzata nelle truffe a danno di anziani.

Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Bologna all’esito di un’indagine condotta dai militari dell’Arma coordinati dalla locale Procura della Repubblica, è in corso d’esecuzione congiuntamente ad una serie di perquisizioni domiciliari, tutte in provincia di Napoli dove risiedono gli autori delle truffe, perpetrate nei mesi scorsi a Bologna e provincia e in altre città d’Italia.