Siamo tutti Mina al Teatro Bolivar

La magia di Studio Uno, il programma-simbolo dell’Italia del boom, e il fascino degli eroi del mondo televisivo italiano sono al centro di “Siamo tutti Mina – Omaggio a Studio Uno”, il nuovo spettacolo del cantattore Marco Francini. Un viaggio nella storia degli show televisivi italiani, un percorso fatto di musica e parole per raccontare un universo affascinante e “in bianco e nero”, che debutterà venerdì 23 marzo, alle 21,  sul palco del Teatro Bolivar di Napoli. Dalle voci di Mina e Johnny Dorelli alle performance di Lelio Luttazzi e Raimondo Vianello, passando per l’irrefrenabile energia di Domenico Modugno e la regia meravigliosa di Antonello Falqui. Tutto racconterà un mondo fatto di immagini, ricordi e grande spettacolo.Da oltre otto anni Francini è protagonista di “Mister Volare – Omaggio a Domenico Modugno”, uno degli spettacoli più amati dedicati al “Mimmo Nazionale”: “Siamo tutti Mina – Omaggio a Studio Uno” si inserisce in quel filone di ricerca dei linguaggi della cultura pop italiana del Novecento che da molti anni vede impegnato Marco Francini. Con lui (voce e chitarra) sul palco del Bolivar saliranno: Marianna Testa (voce), Marcello Massa (pianoforte), Eunice Petito (tastiere), Alessandro Ricciardi (basso), Michelangelo Iossa (voce e percussioni) e Nicola De Luca (batteria).