Un aereo atterrato all’aeroporto Jfk di New York è stato posto in quarantena dopo che oltre 100 passeggeri hanno accusato malori a bordo. Lo riferisce l’edizione newyorkese dell’emittente Nbc, che cita fonti aeroportuali.

Il volo Emirates 203, partito da Dubai, era diretto a New York. Circa un centinaio dei 500 passeggeri si sono sentiti male durante la traversata. L’aereo è arrivato nello scalo questa mattina alle 9.10 ora locale. Agenti di polizia e personale sanitario attendevano i passeggeri per un controllo in una zona di raccolta. L’ufficio del sindaco di New York ha confermato la notizia e ha fatto sapere che l’aereo è stato posto in quarantena.