ROMA – Piu’ del 90% dei giovani statunitensi utilizza regolarmente Netflix per guardare le serie tv e i film della piattaforma, ma solo il 34% paga per un account personale. E’ il risultato di un sondaggio condotto da LendEDU su oltre seimila studenti dei college americani.

Secondo la ricerca la maggior parte dei ragazzi, esattamente il 54%, predilige l’utilizzo dei profili dei propri amici o parenti mentre il restante 8% utilizza l’account del fidanzato attuale o dei rispettivi ex compagni.

Nei giorni scorsi la piattaforma di streaming, proprio per essere più vicina ai gusti e all’immaginario dei giovani immersi nei social network, ha sostituito il sistema di valutazione dei contenuti: al posto delle cinque stelle arriva il pollice alzato e il pollice verso.

Il primo, l’equivalente di un ‘like’, indica che un titolo è piaciuto; al contrario il pollice verso fa capire che quel titolo non interessa e che la piattaforma non deve più suggerirlo. La percentuale di compatibilità viene calcolata in base agli algoritmi che analizzano le abitudini televisive degli utenti, non è una misura della popolarità globale dei titoli.