Dietrofront in Parlamento della maggioranza giallo-verde sui vaccini. Secondo quanto rivelato dal capogruppo Pd in commissione Affari sociali della Camera, Vito De Filippo, i relatori hanno stoppato l’emendamento al decreto Milleproroghe approvato a luglio in Senato che avrebbe consentito per quest’anno di far entrare negli asili nido e nelle scuole materne i bambini non immunizzati. “La maggioranza M5s-Lega – spiega De Filippo – ha proposto la soppressione del comma 3 dell’articolo 6 del decreto legge che prevede la proroga dell’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione scolastica. Si tratta di una clamorosa retromarcia e di una straordinaria vittoria della buona politica, della scienza e del buon senso”. Ieri, prosegue De Filippo, durante le audizioni sul Milleproroghe, “i medici, i pediatri e gli esperti degli Istituti superiori di Sanità, avevano contestato nel merito le ragioni di una scelta che metteva a rischio la salute dei bambini. E’ un successo importante ottenuto anche grazie al contributo decisivo dei parlamentari del Partito democratico”.

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/vaccini_dietrofront_maggioranza_i_bambini_non_immunizzati_non_entreranno_in_classe-4346411/news/2018-09-05/