“Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento”

Sarà Vincenzo Salemme a inaugurare mercoledì 26 aprile gli “Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento”, 39esima edizione, dedicati quest’anno al genere Comedy e in programma fino al 30 aprile al Chiostro di San Francesco e al Cinema Tasso. L’artista napoletano festeggerà 40 anni di carriera raccontandosi in un incontro dal titolo “Dal teatro al cinema: 40 anni di commedie” (ore 19:00, Chiostro di San Francesco) condotto da Remigio Truocchio, direttore artistico della manifestazione. L’evento serale sarà anticipato dal vernissage della mostra fotografica “Risate di cinema” a cura di Antonio Maraldi alle ore 18:30 (Ingresso gratuito dalle 9:00 alle 20:00 fino all’1 maggio). L’esposizione documenta 60 anni di cinema italiano attraverso i momenti di ilarità di celebri attori, attrici e registi, da “Lo scapolo” (1955), a “Nemiche per la pelle” (2016). Il riso di scena, come quello sboccato di Gian Maria Volontè in “Quien sabe?” viene affiancato da quello ‘fuori scena’ di Roberto Rossellini e Federico Fellini in visita sul set de “Il generale Della Rovere” o come quello solare di Virna Lisi in “Romolo e Remo”. Le foto della mostra provengono dall’Archivio del Centro Cinema Città di Cesena.
Alle 21:30 al Cinema Tasso anteprima nazionale di “E se mi comprassi una sedia?” (Pragma Distribuzione), presenti in sala il regista Pasquale Falcone e il cast con Gianni Ferreri, Rosaria De Cicco, Sergio Solli e Benedetto Casillo. Completa la prima giornata della rassegna la proiezione di “La mia famiglia a Soqquadro” (Europictures) alle ore 10:30 al Cinema Tasso, presenti in sala il regista Max Nardari e l’attrice Bianca Nappi.

Attesi a Sorrento oltre 40 ospiti tra cui Alessandro Siani, Ambra Angiolini, Fausto Brizzi, Riccardo Milani, Ornella Muti, Ivan Cotroneo, Edoardo De Angelis, Nicolas Vaporidis, Pina Turco, Massimiliano Gallo, Cristina Donadio, Lino Guanciale, Miriam Candurro, Alessandro Roja, Simona Tabasco, Casa Surace che animeranno la cinque giorni ospitata della città costiera con proiezioni, anteprime, incontri con autori e protagonisti del cinema e della televisione, masterclass, mostre, focus e una vetrina sulle produzioni recentemente realizzate o in fase di lavorazione in Campania.